Italia: Blockchain per digitalizzare Agrifood con una nuova partnership

Apr 04, 2019 at 13:28 // News
Author
Coin Idol
Blockchain per digitalizzare Agrifood con una nuova partnership

In questa era di innovazione e tecnologia, tutto ciò che è utile potrebbe presto essere digitalizzato. Nel tentativo di digitalizzare l'industria agroalimentare in Italia attraverso la tecnologia blockchain, il Future Food Institute e SMAU hanno firmato un accordo di 3 anni per partecipare al Roadshow SMAU nazionale e internazionale.

L'obiettivo comune di entrambe le istituzioni è quello di rendere l'innovazione alimentare una materia vitale attraverso la presentazione di esperienze reali di innovazione all'interno di Agrifood da parte sia delle aziende italiane che di quelle straniere.

"Da anni collaboriamo con SMAU, dal 1964 un evento di riferimento senza tempo sull'innovazione, sempre più aperto grazie al coinvolgimento di startup, aziende e amministrazioni", afferma Sara Roversi, fondatrice dell'istituto. "Da quest'anno stiamo strutturando una collaborazione più articolata, per consolidare la promozione del Sistema Italiano e garantire il monitoraggio dell'innovazione applicata al settore agroalimentare che oggi rappresenta non solo un'opportunità di business ma anche una necessità per generare un impatto esponenziale in termini sociali, ambientali e culturali".

"Come SMAU ci occupiamo di raccontare l'innovazione concreta proveniente dai settori di punta del" Made in Italy", ha dichiarato Valentina Sorgato, CEO di SMAU." Agrifood è sicuramente un settore con un potenziale molto elevato e, grazie alla collaborazione con l'istituto, parleremo a livello nazionale e internazionale delle numerose opportunità e delle esperienze più significative per offrire idee alle aziende che vogliono intraprendere un percorso di innovazione".

Nuova speranza per Blockchain

L'Italia investe continuamente e abbraccia tecnologie innovative come blockchain, smart contract, intelligenza artificiale (AI), internet of things (IoT) e altri. Nel fare questo, vuole facilitare il processo di realizzare opere, rinforzare, combattere i vizi cattivi. Ad esempio, l'Italia vuole impiegare il libro mastro distribuito nelle autorità fiscali per combattere l'evasione fiscale.

L'industria agroalimentare, infatti, è uno dei settori chiave che utilizza la tecnologia del ledger distribuito per supportare il progetto Made in Italy e per la promozione internazionale della superiorità della struttura italiana che attraverso la trasformazione digitale, rivoluziona e genera valore.

I prossimi passi che vedranno insieme le due istituzioni saranno SMAU London (10 - 12 aprile), SMAU Bologna (6 - 7 giugno), SMAU Berlin (19-21 giugno), SMAU Milano (22-24 ottobre) e SMAU Napoli (12-13 dicembre).

Nel Live Show guidato da Roversi sono state presentate le soluzioni create dalle startup locali per supportare e incrementare l'innovazione nel settore agricolo, come la piattaforma AgriOpenData Blockchain for Food sviluppata da EZ Lab: la piattaforma online per la tracciabilità e la certificazione dei prodotti agricoli, che utilizza Blockchain e Smart Contracts come dispositivo di sicurezza per l'intera catena alimentare, per garantire la fonte di sostenibilità ambientale e valori etici.

Per dimostrare che l'Italia è molto impegnata a migliorare il benessere dei suoi cittadini espandendo l'economia, il vice primo ministro  per lo sviluppo economico Luigi Di Maio, ha recentemente invitato grandi aziende come Google, Microsoft, Facebook, Apple, Virgin Galactic , Saleforce, IBM, eBay, ecc., Per venire a prendere parte alla digitalizzazione dell'Italia, in particolare attraverso la tecnologia blockchain.

Puoi leggere questo articolo in inglese segui il link:  https://coinidol.com/blockchain-digitize-agrifood/

Show comments()