L'Italia pianifica di usare Blockchain nella lotta all'evasione fiscale

Mar 30, 2019 at 16:04 // News
Author
Coin Idol
Può essere usato per combattere l'evasione fiscale in Italia e in altre parti del mondo.

La tecnologia blockchain ha la capacità di offrire informazioni costanti, affidabili e affidabili in tempo reale a una massiccia popolazione italiana, creare un sistema in cui sia i contribuenti che gli esattori delle tasse hanno la stessa certezza nel candore dei dati raccolti. Può essere usato per combattere l'evasione fiscale in Italia e in altre parti del mondo.

Durante il forum dell'OCSE contro la corruzione e l'integrità tenutosi a Parigi, Francia, mercoledì 20 marzo 2019, gli esperti hanno scoperto che se le autorità fiscali utilizzano la tecnologia, può essere ridotta o completamente evitata.  

Tracciamento dei soldi usando Blockchain   

L'argomento soprannominato "Nuove tecnologie e lotta alla corruzione", il gruppo di esperti ha discusso i possibili effetti che la tecnologia ledger distribuita, l'intelligenza artificiale (AI) e la moneta digitale hanno nella battaglia contro le attività illecite.   

Poiché le attività di blockchain e crypto possono essere monitorate, le autorità fiscali e gli investigatori in Italia possono anche impiegare questa tecnologia nelle loro operazioni per tenere traccia dei soldi.   

I dati immessi sulla tecnologia sono pubblici e quindi accessibili da chiunque sia coinvolto nella catena e questo rende molto difficile o impossibile compromettere i dati. Tuttavia, l'industria è ancora nascente e non regolamentata in modo efficace - ciò consente ai cattivi attori di utilizzare le proprie competenze.   

Il Distributed Ledger è un deterrente contro la frode fiscale   

Ma è arrivato in un buon momento in cui le autorità italiane stanno cercando alternative fiscali, ovvero il passaggio dall'economia tradizionale (fisica) all'economia digitale, e l'OCSE è attualmente sottoposto a un esame approfondito per interpretare questo nuovo modello.   

Secondo lo studio PwC condotto nel 2016, la tecnologia blockchain potrebbe diventare un potenziale modo di gestire i meccanismi fiscali nell'economia digitale. 

Pertanto, la tecnologia è uno strumento che verifica la distanza tra autorità fiscali e contribuenti e ripristina ulteriormente la fiducia nella struttura fiscale. Il governo italiano sta ancora esaminando tutte queste opzioni. Ricordiamo che il Paese prevede più di 100 milioni di investimenti in blockchain e criptovaluta entro il 2020.

Puoi leggere questo articolo in inglese segui il link: https://coinidol.com/fighting-tax-evasion/

Show comments()