L'Italia usa Blockchain in Agrifood, Finanza e Assicurazioni

Feb 25, 2019 at 10:09 // News
Author
Coin Idol
La tecnologia blockchain in Italia è riuscita a muoversi in un ambiente aziendale, in startup e in diversi settori come Agrifood, finanza e assicurazioni
Tag: blockchain, criptovaluta, Italia, DLT, agroalimentare, assicurazioni

La blockchain in Italia è riuscita a destreggiarsi in un ambiente aziendale in crescente competizione, in startup e in diversi settori come Agrifood, finanza e assicurazioni. Questi settori coinvolti rappresentano terreno fertile per questa tecnologia nascente, che può essere utilizzata per rintracciare i prodotti nella catena di approvvigionamento e registrare transazioni, secondo Agenda Digitale.

La tecnologia di registro generalizzato (DLT) sta diventando sempre più popolare in tutti gli angoli del mondo. Ora, in Italia, la tecnologia viene utilizzata in settori importanti come agricoltura, finanza, assicurazioni, trasporti, logistica e molti altri.

Ci sono una serie di aziende che l'hanno adottato o provato per il loro sviluppo e per le imprese. Ciononostante, la praticità su larga scala di questa tecnologia innovativa è ancora meno nota, quindi la formazione sull'argomento è preziosa.

Ad ogni modo, la strategia pianificata dal governo italiano che con DL Semplificazioni, faciliterà l'effettiva applicazione della DLT per il progetto Made in Italy, ne valuterà la pena.

Pensare al successo della tecnologia blockchain senza considerare e mettere al centro il capitale umano, non è saggio. In generale, blockchain significa "fiducia condivisa".

Aziende agroalimentari che utilizzano Blockchain

A partire dalle aziende vinicole fino alla grande distribuzione, le grandi aziende che hanno iniziato a utilizzare la tecnologia per affermarsi nel mercato Agrifood sono numerose.

Le aziende Agrifood italiane che hanno pesantemente investito o utilizzando blockchain nelle attività quotidiane includono: Volpone Cellars; Gruppo italiano del vino; Rucci Curbastro, Ruffino e Torrevento; Torrefattore San Domenico; Carrefour; Barilla; Origini certificate; e Ez Lab.

Aziende e progetti finanziari che utilizzano DLT

Il settore finanziario italiano utilizza la tecnologia DLT per automatizzare efficacemente i processi di pagamento, effettuare la documentazione e la transazione dei dati.

I progetti finanziari e le imprese che adottano questa significativa innovazione includono: Marco Polo; Intesa Sanpaolo & Eternity Wall; Borsa Italiana; R3; SIA; ABI Lab; We.Trade; e Creval.

Imprese di assicurazione che utilizzano la tecnologia blockchain

Grandi start-up e compagnie assicurative hanno introdotto uno scopo alla DLT per la gestione dei contratti, come i contratti intelligenti e la registrazione delle transazioni.

Alcuni dei colossi assicurativi che utilizzano la tecnologia blockchain e smart contract per svolgere le loro operazioni in Italia comprendono: B3i; AXA; Ania; Cargeas-Bnp Paribas Cardif; Helverali Italia; Cattolica Assicurazioni; Sara; e Reale Group.

Pertanto, l'attenzione sulla tecnologia blockchain dovrebbe essere presa in una prospettiva diversa dall'attuale aspetto per il sistema Paese di fidarsi e credere in particolare a questa iniziativa. Nel dicembre 2018, l'Italia ha firmato l’alleanza Med7 sulla blockchain, per creare un gruppo di esperti di alto livello sull'argomento Blockchain al MiSE.

È molto utile promuovere la conoscenza e la sperimentazione di tecnologie in evoluzione in tutte le fasi e garantire anche che nella formazione di un quadro giuridico di riferimento, il mantenimento del loro carattere distribuito sia certo.

Puoi leggere questo articolo in inglese segui il link:  https://coinidol.com/blockchain-agrifood-finance/

Show comments()