San Marino approva il regolamento Blockchain e Criptovalute

Jun 10, 2019 at 12:00 // News
Author
Coin Idol
È stato inoltre costituito un nuovo comitato al fine di sviluppare la posizione del paese come hub a livello mondiale per le tecnologie innovative.

La Repubblica di San Marino, un paese situato sulla penisola italiana, ha finalmente approvato i regolamenti di criptovaluta e blockchain che regoleranno tutte le innovazioni e le operazioni relative a questa tecnologia. È stato inoltre costituito un nuovo comitato al fine di sviluppare la posizione del paese come hub a livello mondiale per le tecnologie innovative. Il paese è preferibilmente posizionato per diventare un hub mondiale.

Una società di proprietà statale nota come San Marino Innovation ha ricevuto poteri assoluti per agire come Blockchain Regulatory Authority. L'azienda ha iniziato a formare un team di alto livello che unirà le mani nello sviluppo di un grande hub per l'innovazione. Secondo il decreto governativo, vengono fornite la certezza del regolamento e il quadro giuridico per le imprese collegate alla blockchain.

Esplorando I limiti  

Il pubblico è stato interpellato per parlare a Sergio Mottola, neo-presidente della società, su questioni riguardanti: l'impatto del recente decreto finale "blockchain technology for businesses"; l'approccio del Paese alla creazione di un quadro legale, di certezza normativa e di esenzione fiscale per le imprese; la posizione del Paese sulla separazione di token di utilità, token di investimento e criptovalute; e ragioni per cui il governo è interessato alla tecnologia blockchain e ai suoi vantaggi di essere uno stato piccolo e reattivo che può coltivare l'innovazione in un modo che i paesi più grandi non possono.

Il paese guiderà ulteriormente le iniziative di innovazione aperte, accrescerà l'ecosistema blockchain e creerà la Repubblica come centro di innovazione con il supporto della legislazione e dei regolamenti governativi. San Marino è un paese di piccole dimensioni e il più vecchio del mondo, capisce come vanno le cose, ed è per questo che i legislatori stanno spingendo questa volta per le normative appropriate, per consentire ai cittadini e ai vicini, tra cui l'Italia, di beneficiare dell'industria.

La Repubblica si rivolge a più investitori di blockchain  

Oltre al ruolo di guida, il comitato ha anche il compito di condurre studi scientifici ed esplorare il caso d'uso e le potenzialità delle innovazioni, partecipare alla creazione del quadro normativo, gestire alcune questioni normative, con l'obiettivo di attrarre più investitori, startup e progetti nel nazione.

In precedenza, la repubblica ha considerato di regolamentare questa tecnologia dirompente e tutte le sue attività cattive e buone come il riciclaggio di denaro sporco, il crimine informatico e altri. La nazione cerca di rilanciare l'economia e difende il suo profilo di alta tecnologia. Nel tentativo di combattere le attività illegali, i legislatori e le altre autorità, ha emanato un decreto mirato alla formulazione di un regolamento antiriciclaggio concreto.

Puoi leggere questo articolo in inglese segui il link:  https://coinidol.com/san-marino-regulation/