Sondaggio di LinkedIn: gli sviluppatori di blockchain sono molto richiesti in Italia

Apr 24, 2019 at 12:37 // News
Author
Coin Idol
Poiché la società cambia inevitabilmente, l'economia italiana si sta muovendo verso l'Industria 4.0.

Il sondaggio di LinkedIn rivela che la professione del cosiddetto "sviluppatore di criptovalute e blockchain" in Italia e negli Stati Uniti (USA) sta crescendo velocemente rispetto ad altre tecnologie innovative come l'intelligenza artificiale, l'apprendimento automatico e altre. Poiché la società cambia inevitabilmente, l'economia italiana si sta muovendo verso l'Industria 4.0.

Il futuro delle professioni è ora instillato e saturo di tecnologia dell'innovazione digitale, per circa il 70% dei nuovi posti di lavoro. Tuttavia, questo non significa che l'educazione umanistica diventerà inutile o perderà il suo valore. Ma la verità è che l'industria è alla ricerca di professionisti ibridi che abbiano il potenziale per integrare competenze scientifiche e abilità umanistiche all'avanguardia.   

Anche il rapporto "Emerging Jobs Report" di LinkedIn dello scorso anno ha rivelato che il ruolo dello sviluppatore blockchain è notevolmente più richiesto di 33 volte.   

Italia Tussling con gli Stati Uniti nell'industria Blockchain   

Le città USA che hanno una forte domanda di criptovaluta e blockchain includono San Francisco, New York (NY) e Atlanta. Nel 2016, gli esperti di bitcoin, criptovalute, Ethereum e blockchain hanno ricevuto oltre 800 posti vacanti e il numero è aumentato a quasi 1.800 e 5.000 nel 2017 e 2018 rispettivamente.   

Sembra realistico che il 70% dei lavori futuri necessiterà di competenze digitali, sebbene i dati non raggiungano le classi di professionisti in via di sviluppo e le nuove coorti di studenti - oltre il 20% degli studenti si iscrive a studi e facoltà scientifiche e tecnologiche in Italia.   

Si stima che entro il 2025 circa il 34% dei posti di lavoro italiani cambierà inesorabilmente a causa della trasformazione tecnologica, ma aumenterà invece la domanda a circa il 5%, rendendo le lauree relative a scienza, tecnologia, matematica e ingegneria per essere il massimo richiesto in Italia e nel mondo in generale.   

Naturalmente, lo sviluppo della tecnologia comporta effetti negativi, inclusa la disoccupazione per alcune professioni, tuttavia altre professioni trarranno vantaggio da questa causa. Ad esempio, intermediari e consulenti sperimenteranno un cambiamento fondamentale nel campo finanziario e commerciale.   

Frutti della tecnologia   

La blockchain, il Bitcoin, la tecnologia DLT (distributed ledger technology), internet of things (IoT), intelligenza artificiale (AI), criptovalute, stanno introducendo una rivoluzione che è visibile a tutti. Come potete vedere, Bitcoin e altre importanti valute digitali stanno influenzando la società civile, le imprese, i governi, le istituzioni, nel paese in un modo o nell'altro.   

Inoltre, tutto ciò ha avuto e avrà il naturale significato della nascita di più progetti basati su blockchain con una ricerca sporadica delle figure professionali necessarie per svilupparle offrendo la loro esperienza.   

Le piattaforme blockchain e le criptovalute hanno anche attratto crowdfunding, offerta iniziale di monete (ICO), offerta iniziale di gettoni (ITO) e offerta di scambio iniziale (IEO), che hanno visto miliardi di dollari da potenziali investitori investiti in questa nascente industria. Il paese sta anche cercando modi migliori per integrare contratti intelligenti con le piattaforme sopra menzionate, dal momento che il paese sta passando dall'analogico al digitale.

Puoi leggere questo articolo in inglese segui il link:  https://coinidol.com/linkedin-survey-blockchain/