De Magistris Compra Pizza Con Bitcoin, Napoli Si Butta Sulla Blockchain

Dec 24, 2018 at 13:00 // News
Author
Coin Idol

Il sindaco Luigi De Magistris ha utilizzato Bitcoin (BTC) per acquistare una pizza presso una storica pizzeria napoletana durante la presentazione del progetto Blockchain Napoli avvenuta il 15 dicembre 2018, secondo un recente rapporto di Cryptonomist.

Castel dell'Ovo, a Napoli, ha ricevuto diverse associazioni e importanti immobili commerciali della città con una grande presenza di professori universitari, storiche pizzerie napoletane e numerosi esperti e studenti seri impegnati nel progetto.

Il sindaco ha rivelato che il Comune di Napoli pianifica di gestire alcuni dei problemi affrontati utilizzando i progetti basati sulla tecnologia Blockchain.

"Il progetto tecnologico blockchain riguarda principalmente la trasparenza degli atti amministrativi, la tracciabilità e un'efficace amministrazione pubblica vicina ai cittadini. Accanto alla tecnologia blockchain, ci sono i criptati. Dal 2019, miriamo a diventare la prima città di dimensioni medio-grandi ad avviare l'implementazione di queste tecnologie, che serviranno a avvicinare i cittadini all'amministrazione ".

Implementazione Ed Esportazione Del Modello

Il vice sindaco di Napoli, Enrico Panini, ha anche affermato che l'obiettivo principale del Napoli è quello di essere la prima città del paese a fornirsi di un progetto istituzionale basato sulla tecnologia Blockchain, ed è ottimista sul fatto che questo strumento sarà di grande importanza per la nazione.

Vincenzo Schiavo, il presidente di Confesercenti, ha concordato che il progetto Blockchain Napoli seduce i massicci interessi di molti attori istituzionali.

La crittografia sperimentale del Comune di Napoli sarà soprannominata 'TTS', che dovrà essere adottata solo nella prima fase, e sarà successivamente sostituita dalla cripto della città di Napoli. Le TTS funzioneranno come primo approccio e aiuteranno a verificare le reazioni dei cittadini.

I TTS saranno probabilmente ottenuti dal comune come forma di pagamento, e i coin TTS avranno un valore di un euro. Il grafico sottostante indica come i cittadini riceveranno i loro token TTS.

I token TTS saranno spesi presso i mercanti di Napoli coinvolti e partecipanti al progetto. Inoltre, la città di Napoli pianifica di aderire allo European Blockchain Observatory & Forum formato all'inizio di quest'anno. L'Osservatorio Blockchain della UE avrebbe un fondo totale di circa 80 milioni di euro.

Puoi leggere questo articolo in inglese segui il link - https://coinidol.com/mayor-luigi-de-magistris-buys-pizza-using-bitcoin/