Italia: l'industria automobilistica abbraccia la blockchain

Mar 07, 2019 at 13:26 // News
Author
Coin Idol
EY ha scelto di utilizzare la tecnologia di blockchain ibrida per questo progetto in modo da elaborare un numero elevato di transazioni.

ACI ed EY hanno ufficialmente proclamato il progetto Digital Vehicle Dossier basato su tecnologia blockchain. EY ha scelto di utilizzare la tecnologia di blockchain ibrida per questo progetto in modo da elaborare un numero elevato di transazioni. Mirano a creare un ecosistema di interoperabilità.

Secondo ACI, la soluzione si basa sulla blockchain che "consente di certificare il ciclo di vita del veicolo attraverso la loro autentica "notarizzazione", all'interno di un'infrastruttura distribuita che consentirà la creazione di un ecosistema di operabilità con Automobile Club Italia."

Questa sembra essere la prima App per smartphone che consente all'utente finale di avere informazioni approvate sul proprio veicolo, con la possibilità di scambiare dati in un ambiente fidato, secondo il comunicato stampa.

"Questa è la prima applicazione per smartphone al mondo che consente al conducente di avere dati certificati sul proprio  veicolo indipendentemente dal tipo di marca e modello.L'app consente di interconnettere l'intero ecosistema automobilistico, offrendo ai singoli operatori l'opportunità di scambiare informazioni in un ambiente di fiducia", ha affermato ACI.

Single Interoperability Standard

Lo scopo è avere cittadini attivi, trasformandoli da spettatori a diventare la molla principale dei servizi che utilizzano. ACI sta quindi utilizzando la blockchain per portare e creare trasparenza all'interno del settore.

La tecnologia blockchain, stabilita in collaborazione con EY, consente la certificazione del ciclo di vita del veicolo tramite la notarile virtuale di un file che comprende tutte le informazioni correlate al veicolo.

Secondo l'EY Blockchain Mediterrean Hub Leader Giuseppe Perrone:

"L'uso di Blockchain all'interno di questo progetto faciliterà la definizione di un unico standard di interoperabilità per la creazione di un'industria automobilistica e per l'automazione di determinati processi durante il ciclo di vita del bene. Attraverso la creazione di token, sarà possibile in futuro prevedere l'adozione di scambi di proprietà automatizzati basati su contratti intelligenti".

Solo il 33% dei clienti in Europa riceve dati sulla storia dell'automobile e in  Italia il mercato delle auto usate è compreso tra il 5% e il 12%. Armeggiare con gli odometri porta perdite nel settore tra 5,6 e 9,6 miliardi di dollari.

Migliorare l'esperienza del conducente

Il dossier digitale, che può essere consultato prima dal detentore dell'auto tramite il suo smartphone e visionabile su sua autorizzazione da parte di terzi, mette via i possibili acquirenti della sua auto da frodi su chilometraggio e sostituzione di parti di ricambio.

L'archivio del veicolo certificato utilizzando la tecnologia DLT (distributed ledger technology) potrebbe, di conseguenza, far avanzare l'esperienza del conducente dell'auto grazie a dati immutabili e certificati.

L'area di consulenza per il mercato leader di EY, Claudio Meucci, ha chiarito:

"Grazie all'utilizzo di blockchain, il cittadino diventa co-autore e fornitore di dati che, attraverso un sistema notarile virtuale, formeranno il file digitale dell'auto. L'obiettivo principale è consentire ai cittadini stessi di consultare e controllare la cronologia del ciclo di vita di un veicolo inserendo semplicemente la targa in un'app per smartphone".

Il Digital Vehicle Dossier, incorporato nell'ACI Space App, sarà presto accessibile su entrambi gli App Store iOS e Android.

Per utilizzare il dossier, sarà obbligatorio prima scaricare l'app gratuita ACI Space e quindi inserire il codice AC1C4RDS nelle impostazioni.

Recentemente, i siti di costruzione del centro di competenza Bi-Rex hanno aperto a Bologna, come  riportato da Coinidol, un impianto pilota di industria 4.0 che utilizzerà la tecnologia blockchain nel settore della meccatronica. Molti settori come assicurazioni, finanza, agroalimentare, logistica e trasporti, turismo e altri, hanno iniziato a utilizzare blockchain nelle loro operazioni quotidiane.

Puoi leggere questo articolo in inglese segui il link:  https://coinidol.com/italy-automotive-industry/