L'Italia compete con gli Stati Uniti nella blockchain e nel web decentralizzato

Apr 10, 2019 at 15:27 // News
Author
Coin Idol
Le Dapps hanno una divisione simile tra design di front end, logica di backend e dati memorizzati, ma sostituiscono i server centralizzati per i nodi distribuiti di una blockchain.

Partecipare e investire in tecnologie innovative come blockchain, criptovaluta, web decentralizzato, applicazioni decentralizzate (Dapps) permetterebbe all'Italia e all'Europa in generale di liberarsi da un monopolio di lunga data degli Stati Uniti (USA) su Internet, e anche di proteggere i loro dati sensibili dall'accesso o divulgati ad altri paesi concorrenti.

Le Dapps hanno una divisione simile tra design di front end, logica di backend e dati memorizzati, ma sostituiscono i server centralizzati per i nodi distribuiti di una blockchain.   

Gli utenti si connettono a un'applicazione decentralizzata, con un browser specifico o un browser decentralizzato personalizzato come Blockstack, o tramite un plugin come Metamask - e questo particolare browser si relaziona con la logica di back-end di un programma software che può operare su una rete distribuita , noto come contratto intelligente. Successivamente, il contratto intelligente legge e scrive le informazioni sulla blockchain, che conserva i dati invece di un database convenzionale.   

Integrazione di Blockchain nel Web decentralizzato   

Le Dapps hanno sicuramente degli svantaggi. Ma sono fondati sui propri utenti che, di conseguenza, mantengono il controllo delle proprie informazioni individuali, essendo in grado di scegliere come trasferire, condividere, comunicare, diffondere e anche sfruttare direttamente  dal punto di vista commerciale, consentendo a una terza società di fare e accumulare denaro.   

I progetti, come Mastodon, Beaker, Blockstack, Metamask e la rete Ethereum (ETH) stanno aiutando a progettare il web in Italia.   

Progetti decentralizzati di archiviazione dei dati, come IPFS, Filecoin e Storj, che offrono infrastrutture serie per dapps e, sì, Bitcoin (BTC), il primo progetto che ha avviato l'opportunità di transazioni finanziarie internazionali privato della necessità di intermediari centralizzati.   

Partnership Blockchain europea   

L'Italia può ora sottoscrivere lo sviluppo di un ecosistema decentralizzato sfruttando le tecnologie disponibili e inventandone di nuove. Tuttavia, questo non significa che l'Italia sia in una guerra tecnologica con gli Stati Uniti - ma piuttosto competizione.   

Le cinque società tecnologiche che controllano la vita di ogni cittadino italiano, potrebbero utilizzare blockchain per migliorare il monitoraggio e il monitoraggio dei movimenti dei cittadini, gusti e abitudini commerciali, orientamenti politici, problemi fisici, spese, problemi giudiziari e altri. Generalmente, l'Italia ha bisogno di un cambio di paradigma e di una conoscenza di tutti i cittadini e del governo. 

Il governo italiano è pienamente impegnato ad aderire al partenariato europeo Blockchain (EBP) e a creare ulteriormente un team di esperti senior a livello nazionale al fine di sviluppare una nuova politica efficace sulla blockchain e criptovalute nel paese.

Puoi leggere questo articolo in inglese segui il link:  https://coinidol.com/blockchain-decentralized-web/