Materials by tag contratti intelligenti

Feb 14, 2020 at 10:23
Il 20% degli italiani è a conoscenza della blockchain e delle criptovalute
Il risultato della ricerca Ipsos per Digital360 soprannominata "Dalle criptovalute al Made in Italy: l'immagine e il potenziale della blockchain", che ha focalizzato il suo studio sulle percezioni delle aziende e delle persone sulle nuove innovazioni tecnologiche, mostra che solo il 20% degli italiani è informato su cosa sia la tecnologia in questione.
May 04, 2019 at 12:07
Blockchain nelle case: cosa ci aspetta in futuro
La tecnologia blockchain potrebbe svolgere un ruolo importante nella trasformazione dei processi che riguardano contratti intelligenti in Italia. Attualmente, i processi di contratto intelligente non sono affidabili e potrebbero causare conseguenze negative se utilizzate. La tecnologia ha il potenziale per rivoluzionare il registro decentralizzato in un robusto strumento di controllo e manipolazione.
Mar 25, 2019 at 10:12
Integrazione della tecnologia Blockchain e Internet of Things in Italia
Oltre ad essere completamente applicabili alle criptovalute come gli appassionati di Bitcoin, blockchain e internet of things (IoT) in Italia e nel resto del mondo, le tecnologie innovative rappresentano un cambiamento fondamentale nella gestione delle informazioni. L'adozione di Blockchain a livello globale è ora superiore al 44%.
Mar 16, 2019 at 10:18
Blockchain per proteggere i prodotti d'oltremare Made in Italy
L'Italia ha investito molto nel campo dell'innovazione tecnologica come la tecnologia blockchain, i contratti intelligenti, l'intelligenza artificiale (AI), internet of things (IoT) e altri. Diverse possibili caratteristiche applicative della blockchain e il suo enorme potenziale di protezione, elevazione e promozione dei prodotti Made in Italy sia all'estero che all'interno del paese. I temi del convegno "Blockchain: garanzie per il consumatore e il made in Italy" sono avvenuti a Roma, presso la Luiss Business School. La tecnologia mira a proteggere il progetto.
Mar 15, 2019 at 13:18
La tecnologia blockchain non è realmente decentralizzata in Italia
Recentemente, l'argomento blockchain in Italia ha raggiunto i livelli più alti di hype e esposizione mediatica dello status popolare nazionale. Infatti, quando cammini nei corridoi dei supermercati più popolari ascolterai le stazioni radio di marca che pubblicizzano la nuova iniziativa di monitoraggio della catena tramite tecnologia blockchain. I decreti presentano lo strumento, ma mantengono una centralizzazione che non si riflette nel modello tecnologico.
Feb 26, 2019 at 17:56
L'Italia ha in programma di educare e informare i cittadini sugli usi della blockchain

Oltre agli addetti ai lavori, pochissime persone in Italia e nel mondo comprendono la tecnologia blockchain, secondo la ricerca condotta da GBBC - Global Blockchain Business Council. Questo è uno dei motivi per cui l'Italia ha investito molto in questa promettente industria prima che altri paesi entrassero in competizione. Inoltre, questa tecnologia innovativa sta assistendo a un importante momento, con la considerazione del governo (MiSE) di creare una task force di esperti di alto livello per creare una strategia nazionale.

Feb 18, 2019 at 13:24
Italia: Blockchain fornisce soluzioni per l'agricoltura 4.0
L'ultima ricerca dell'osservatorio Smart Agrifood della School of Management del Politecnico di Milano offre una visione chiara del mercato italiano dell'agricoltura 4.0. Le innovazioni digitali come la tecnologia Blockchain, l'internet delle cose, i contratti intelligenti, l'intelligenza artificiale e altre sono entrate nella catena Agrifood con soluzioni massicce che hanno innescato la competitività dell'intero settore. Pertanto, ha aumentato la qualità e la tracciabilità dei prodotti alimentari Made in Italy.
Jan 25, 2019 at 15:22
In Italia è in corso la regolamentazione della tecnologia Blockchain & Smart Contracts

Il primo passo avanti per la regolamentazione della tecnologia blockchain in Italia, e gli smart contracts, emendamenti dal Decreto Semplificazioni, sono stati presentati il ​​24 gennaio. L’annuncio è stato ufficialmente rilasciato al Senato e al Parlamento italiano mercoledì, secondo il quotidiano italiano Sole24ore.