Materials by tag San Marino

Jul 25, 2019 at 15:35
San Marino firma un protocollo d'intesa Blockchain per ridurre le emissioni di carbonio
La nazione di piccole dimensioni incastonata confinante con l'Italia, la Repubblica di San Marino ha firmato un protocollo d'intesa (MoU) con VeChain Foundation Ltd e DNV GL, per adottare blockchain in modo che possano definire sistemi blockchain che hanno il potenziale per aumentare l'adozione di comportamento corretto da parte dei residenti e impostazione delle condizioni favorevoli che attireranno nuovi progetti nel paese, abbracciando così la rivoluzione digitale e l'evoluzione dell'intera struttura economica. Il paese sta cercando di consolidare la sua strategia di sviluppo, promozione e attuazione dell'ecosistema delle novità tecnologiche utilizzando l'innovativa tecnologia blockchain.
Jun 10, 2019 at 12:00
San Marino approva il regolamento Blockchain e Criptovalute
La Repubblica di San Marino, un paese situato sulla penisola italiana, ha finalmente approvato i regolamenti di criptovaluta e blockchain che regoleranno tutte le innovazioni e le operazioni relative a questa tecnologia. È stato inoltre costituito un nuovo comitato al fine di sviluppare la posizione del paese come hub a livello mondiale per le tecnologie innovative. Il paese è preferibilmente posizionato per diventare un hub mondiale.
May 23, 2019 at 13:28
San Marino per regolamentare la Blockchain per promuovere il suo profilo high-tech
Il consiglio lavora sugli emendamenti e l'approvazione dei decreti relativi alle tecnologie innovative nella Repubblica di San Marino. Questa piccola nazione enclave chiusa dall'Italia vuole essere tra i primi stati a regolare e approvare la blockchain e le sue applicazioni remote. Il decreto mira anche a far rivivere l'economia del paese e promuovere il suo profilo high-tech.
Mar 24, 2019 at 15:26
Decreto AML San Marino Blockchain e Crypto
Nel tentativo di prevenire attività illegali legate alla blockchain e alla criptovaluta, la Repubblica di San Marino ha emanato un decreto che mira a creare una forte regolamentazione antiriciclaggio (AML) in relazione alla tecnologia del libro mastro distribuito (Distributed Ledger Technology), in modo da standardizzare la tecnologia e valutare ulteriormente tutti i potenziali scenari in Italia.