Il ruolo della Blockchain nella piattaforma Smart City in Italia

Aug 10, 2019 at 10:32 // News
Author
Coin Idol
Questo percorso ha vissuto una fase emozionante in cui le città hanno sperimentato e adottato nuove forme di innovazione tra cui blockchain, intelligenza artificiale (AI), Internet of Things (IoT), ecc. In molte aree diverse.

Il percorso verso la realizzazione di Smart City può essere visto come un vero laboratorio di innovazione in cui temi legati alla qualità dei servizi e della vita si fondono con nuove risposte a sostenibilità ambientale, sicurezza, mobilità e qualità del lavoro. Questo percorso ha vissuto una fase emozionante in cui le città hanno sperimentato e adottato nuove forme di innovazione tra cui blockchain, intelligenza artificiale (AI), Internet of Things (IoT), ecc. In molte aree diverse.

Molti esperimenti, che non sono sempre arrivati alla "produzione" o che non hanno sempre cambiato la struttura dei servizi effettivamente forniti, ma che ci hanno permesso di aumentare in generale la conoscenza delle pubbliche amministrazioni e delle istituzioni sulle opportunità digitali.

Tra i principali risultati di questa fase vi è la consapevolezza che la tecnologia digitale è efficace quando risponde a un design e una visione e quando la sua adozione consente di superare i limiti delle applicazioni verticali che si comportano, forse anche con risultati eccellenti, per l'automazione o effettuare pagamenti più efficienti, gestire i flussi e l'accesso ai servizi di mobilità urbana, gestire i consumi energetici o ripensare la raccolta dei rifiuti urbani o molte altre applicazioni.

Le stesse esperienze e gli stessi risultati, se gestiti da una prospettiva integrata, ovvero se basati sulla condivisione di dati, infrastrutture, conoscenze possono migliorare la capacità decisionale a vari livelli delle pubbliche amministrazioni e possono aumentare l'efficacia complessiva di tutti i progetti e rendere ogni servizio più "accurato" e più vicino a ciascun cittadino. Oltre ad essere meno costoso in termini di costi e tempi di consegna.

Blockchain nella piattaforma della città

Cosa può fare la blockchain per il rinnovo e il miglioramento delle pubbliche amministrazioni? Si può dire che è grazie alla Blockchain che il tema della piattaforma intelligente per le città ha a sua volta sperimentato un salto di qualità.

Da questi confronti è emerso che esiste oggi un'area di sviluppo su cui la blockchain può dare un valore "speciale" e su cui è utile attirare l'attenzione ed è quella della Governance tra i tanti fattori di innovazione e tra molti argomenti che contribuiscono allo sviluppo di nuove forme di intelligenza nelle città.

Nel ripensare la piattaforma, la blockchain non è solo una delle infrastrutture tecnologiche, ma è una delle basi per scrivere le regole che accompagnano, con queste innovazioni, il percorso verso nuove abitudini e nuovi comportamenti.

Nel momento in cui supponiamo che il punto di partenza di questa prospettiva risieda nel fatto che i progetti più avanzati delle città intelligenti si basano sul principio del superamento della logica dei "silos" e sul fatto che sia necessaria una capacità di integrazione, siamo avanti di due valori Per cui la blockchain può dare un contributo molto prezioso: trasparenza e fiducia.

Il significato di Smart City

Per Piattaforma intendiamo la possibilità di unire e aggregare tutti i processi di innovazione e controllo dell'innovazione in un'unica piattaforma all-inclusive in grado di garantire una completa conoscenza di tutti i componenti e consentirne l'integrazione, l'interoperabilità e la costante comunicazione dei dati e conoscenza.

La piattaforma smart city si basa sull'uso di soluzioni blockchain, AI e Internet of Things e include un ricco set di campi e discipline applicativi come Big Data e Data Management, Data Analytics, cybersecurity, Risk Management, Remote Asset Monitoring, Performance Management , business intelligence, gestione delle identità, gestione della rete, sviluppo delle applicazioni, gestione dei dispositivi, abilitazione delle applicazioni, report, visualizzazione ecc.

Identità digitale nelle piattaforme intelligenti

Un prerequisito fondamentale per qualsiasi tipo di piattaforma è legato alla gestione delle identità. Si può forse affermare che uno dei motori che ha dato il via al concetto di piattaforma per le città intelligenti deriva dalla possibilità di gestire l'identità degli oggetti che compongono e contribuire alla creazione di servizi. Lo scenario in cui sono situate le prospettive delle città intelligenti è costituito dalla certezza di un'associazione tra dati e soggetto e tra dati e oggetti.

La combinazione di identità digitali con risorse intelligenti significa che possiamo autorizzare le cose che possediamo, che sono registrate su Blockchain, ad avviare transazioni per nostro conto. Il sistema di riscaldamento della casa può pagare la relativa fattura ed è riconosciuto come un sistema con una propria identità, associata a quella del suo proprietario, il refrigl'eratore può ordinare il latte quando sta finendo e anche in questo caso si trova ad affrontare la catena dei pagamenti con la sua identità specifica associata a quella del suo proprietario, l'auto può auto-programmare per il controllo annuale e così via.

Le risorse intelligenti registrate sulla Blockchain ti consentono di verificare e identificare la proprietà e i relativi diritti e doveri. In uno scenario di questo tipo, in futuro il furto, almeno nel senso attuale, sarebbe impossibile, ovvero non sarebbe possibile utilizzare un bene dissociato dal proprietario dei diritti di proprietà. In questo scenario, la blockchain consente di ridisegnare i principi e la logica della gestione del rischio e della sicurezza della città.

Un modello di piattaforma di integrazione Blockchain in Smart Cities

Blockchain consente alle relazioni tra individui di funzionare in modo distribuito, senza la necessità di un coordinatore o pianificatore centrale. Esistono tre unità principali nel modello di una Smart City basata su Blockchain che interagiscono tra loro attraverso processi che definiscono il design operativo del sistema: La Smart City; la Smart Community; e persone singole

La Smart City raccoglie i vantaggi di una maggiore efficienza quando raggiunge il coinvolgimento e la partecipazione delle persone principalmente e delle comunità. È con queste realtà che arriviamo all'integrazione degli Smart Asset, di tutto ciò che l'Internet of Things è stato in grado di rendere connessi e intelligenti, ed è qui che la logica dei prodotti Smart Connected applicati ai servizi della città assume valore.