6 dei principali motivi per cui i progetti decentralizzati falliscono

Oct 20, 2020 at 09:54 // News
Author
Coin Idol
Moltissimi progetti, aziende e imprese legate a questa tecnologia nascente hanno registrato una crescita record nel 2018 rispetto agli altri anni.

Molti progetti decentralizzati tendono a fallire alcuni anni dopo il loro inizio per una moltitudine di ragioni. Chi vuole partecipare all'economia decentralizzata dovrebbe trovare il progetto giusto o unirsi a un gruppo di fiducia coinvolto nel campo della decentralizzazione. Ciò ti farà risparmiare tempo e ti impedirà di essere stressato a breve e lungo termine.

Finora il settore delle criptovalute e delle blockchain ha circa dieci anni, ma ha registrato una crescita enorme negli ultimi tre anni consecutivi. Moltissimi progetti, aziende e imprese legate a questa tecnologia nascente hanno registrato una crescita record nel 2018 rispetto agli altri anni. 

Alcuni progetti relativi alla tecnologia  ledger distribuita sono riusciti a sopravvivere ed a mettersi in mostra, per la maggioranza non è così, infatti non è sopravvissuta per il loro secondo o terzo compleanno. Ecco i principali motivi del fallimento della maggior parte dei progetti decentralizzati:

1. Mancato sviluppo di un prodotto / servizio richiesto dalle persone

Inoltre, il team che sta dietro a un progetto non ha mai sviluppato un prodotto o un servizio di cui i clienti hanno realmente bisogno: il product-market fit (PMF) è ancora un grosso problema. In effetti, molti progetti basati su blockchain troveranno difficile raggiungere il PMF.

2. Blockchain Bloat 

Come rivelato da Muneeb Ali di Blockstack, "In scala, Ethereum è progettato per fallire", ci sono in effetti alcuni progetti progettati per fallire. Molti di questi progetti sono creati per essere utilizzati per esperimenti, ma ovviamente i consumatori continueranno a utilizzare il prodotto mentre aspettano qualcosa di meglio. I fanatici di Crypto sono ora preoccupati per la massa della blockchain Bitcoin (BTC). Anche Ethereum deve affrontare problemi simili. Qualsiasi blockchain di circa 100 GB non potrebbe riuscire in futuro per nessuna delle due valute. Molti di questi problemi possono essere attribuiti al blockchain bloat, ossia un pessimo effetto collaterale degli ecosistemi blockchain più recenti. Gli esperti stanno ora cercando di trovare alternative come IOTA e Nimiq per risolvere questo problema. 

3. Mancanza di conoscenza per operare un business funzionale 

Molti inventori di progetti hanno poche o nessuna conoscenza su come operare e gestire un business funzionale. Ciò è dovuto al fatto che una squadra che costruisce un progetto sembra averlo fatto per la prima volta, e nella maggior parte dei casi tende a diventare una debacle. I creatori di progetti normalmente non sperimentano il mercato con un prototipo prima della costruzione. Il mondo blockchain ha vissuto sfide legate alla cattiva gestione all'interno del settore. 

4. Con Artists e Exit Scams 

Molti progetti sono creati da truffatori il cui obiettivo è quello di smettere improvvisamente dopo aver accumulato ciò che volevano. In realtà, tendono a lavorare verso una "truffa all'uscita" deliberata. Sfortunatamente, questo atto continuerà fino a quando l'industria raggiungerà la sua maturità. 

5. Non capire come lavorare in gruppo 

Gli iniziatori del progetto a un certo punto raggiungono uno stallo a causa di un fallimento nel capire come lavorare l'uno con l'altro. Molti di loro non si fidano l'un l'altro e mancano di una cultura organizzativa, che alla fine li costringe a disintegrarsi prima di raggiungere il loro obiettivo principale. I creatori di progetti non comprendono le dinamiche del team e l'importanza del lavoro di squadra. 

6. Esaurito il denaro (fallimento) 

Il team dietro il progetto raggiunge un punto e va in bancarotta. Nella maggior parte dei casi, questo problema è dovuto ai motivi sopra citati. Alcune startup acquisiscono prestiti da istituti finanziari per creare un progetto, durante il processo di lavoro, la squadra coinvolta inizia a disintegrarsi, e anche altri scappano con i soldi destinati al progetto - ricorda che il prestito deve essere pagato - e ciò che segue è la chiusura del progetto. 

Presentarsi con un grande progetto nella blockchain e nel campo decentralizzato è attualmente rischioso poiché lo spazio è ancora in via di sviluppo. Secondo gli esperti, questo è uno dei motivi per cui alcuni progetti non stanno germogliando normalmente. Tuttavia, i frutti del successo andranno sempre a coloro che lo meritano. 

Alex Reinhardt, investitore di Venture, esperto di sviluppo del business, imprenditore seriale, co-fondatore e CEO di ELVN Crypto Messenger e Wallet, ha dichiarato a Coinidol: 

"Il motivo principale per cui i progetti falliscono è la mancanza di prodotti di cui il mercato ha bisogno. In realtà più del 90% dei fondatori di progetti di crypto non ha mai pensato di trasformare la propria idea in business. I progetti senza prodotti reali competono tra loro cercando di raccogliere più denaro entro termini più brevi. L'idea in sé, non importa quanto sia buona, non può essere venduta. 
Se hai un prodotto e c'è un pubblico che utilizza questo prodotto e c'è un chiaro modello di monetizzazione, troverai sicuramente i soldi e il tuo progetto diventerà valido". 

Non è vero che tutti i progetti che utilizzano la tecnologia blockchain devono essere effettivamente decentralizzati, in alcuni casi è necessario un intervento umano, a meno che l'intero progetto possa finire per cadere in tumulto.

Puoi leggere questo articolo in inglese segui il link:  https://coinidol.com/decentralized-projects-fail/

Show comments(0 comments)