Le Origini di Bitcoin E Le Misteriose Teorie Sul Suo Inventore

Dec 24, 2018 at 11:00 // News
Author
Coin Idol

Una delle valute digitali più affermate e importanti del mondo ha recentemente festeggiato il suo decimo anniversario. Durante questo tempo, Bitcoin ha passato un gran numero di punti di svolta che hanno influenzato non solo il mercato delle criptovalute, ma il mondo intero. Tuttavia, alcune domande a suo riguardo, che potrebbero sembrare semplici, sono ancora senza risposte.

Le Origini

Bitcoin è apparso nell'agosto del 2008 sul dominio bitcoin.org. Ad ottobre dello stesso anno, alcune persone hanno ricevuto per posta un White Paper titolato "Bitcoin: un sistema di pagamento elettronico peer-to-peer" firmato da Satoshi Nakamoto. Questo Paper conteneva la descrizione di un nuovo software autonomo che permetteva di "estrarre" monete virtuali chiamate Bitcoin in base ad un principio simile a quello della lotteria.

Due anni dopo, la tecnologia di Bitcoin, Blockchain, ha iniziato a guadagnare popolarità e accettazione a livello globale tra i commercianti. È interessante notare che Bitcoin è stato utilizzato per la prima volta per pagare un paio di pizze in cambio di 14000 Bitcoin. Dato al giorno d'oggi il tasso di cambio di Bitcoin sul Dollaro di 4000 USD, quelle pizze sono costate 56 milioni di dollari.

La Curiosa Scomparsa

L'inventore di Bitcoin, Satoshi Nakamoto, ha sempre tenuto un basso profilo ed è uscito dalla circolazione il 23 aprile 2011. Se n'è dopo aver inviato una breve email allo sviluppatore del “Core” di Bitcoin, Mike Hearn.

"Sono passato ad altre cose", ha detto, riferendosi al progetto Bitcoin. Il futuro di Bitcoin, ha scritto, "è in buone mani".

Dopo la sua scomparsa, sono stati ritrovati vari scritti, la maggior parte dei quali riguardanti il suo lavoro su Bitcoin.

Chi È Satoshi Nakamoto?

È Satoshi Nakamoto l'inventore della cripto più conosciuta e influente al mondo, Bitcoin. Ma nessuno lo ha mai visto dal vivo e sono state avanzate diverse teorie sulla alla sua identità. L'elenco di persone che dei presunti Signor Nakamoto è di 13 persone, con anche Elon Musk tra i candidati. Il fondatore di Tesla negato l’ipotesi.

Un'altra versione popolare dice che Nick Szabo, eminente Computer Scientist e creatore di un’altra moneta digitale negli anni 90, Bitgold, potrebbe essere l’individuo dietro il nickname di Satoshi Nakamoto. Avendo una conoscenza approfondita di Fintech e crittografia, ha dato un contributo fondamentale alla fondazione della moneta digitale.

Un gruppo di ricerca ha condotto un'analisi linguistica dello stile di scrittura di Nakamoto e l’ha confrontato con quello degli altri tredici candidati. I risultati sono stati impressionanti e innegabili.

"Il numero di somiglianze linguistiche tra la scrittura di Szabo e il White Paper di Bitcoin è inquietante", hanno riferito i ricercatori, "nessuno degli altri possibili autori è stato altrettanto ha uno stile così simile".

Tuttavia, Szabo ha dichiarato ufficialmente di non essere Satoshi Nakamoto rilasciando un'intervista al The New York Times e ha negato l'ipotesi anche su un Twitter .


Puoi leggere questo articolo in inglese segui il link - https://coinidol.com/creation-of-bitcoin-and-mysterious-theories/