Lenovo, Nokia, Vodafone partecipano al progetto Blockysin TYS di IBM

Aug 11, 2019 at 11:15 // News
Author
Coin Idol
Il progetto mira ad aumentare la fase di onboarding dei fornitori, vale a dire la gestione delle certificazioni ISO, informazioni bancarie, garanzie fiscali, certificati assicurativi e altre cose necessarie per lo scambio di ordini di acquisto e fatture.

Il gigante della tecnologia degli Stati Uniti (US) IBM ha lanciato un nuovo progetto blockchain chiamato Trust Your Supplier (TYS) e società multinazionali tra cui Anheuser-Busch InBev, la società farmaceutica globale britannica GlaxoSmithKline (GSK), la società tecnologica statunitense Cisco Systems, Schneider Electric, Il conglomerato britannico di telecomunicazioni Vodafone, la società tecnologica cinese Lenovo Group Ltd e la società finlandese internazionale di telecomunicazioni, società informatica e elettronica di consumo Nokia Corporation sono disponibili e in grado di utilizzare e implementare questo servizio.

Il progetto mira ad aumentare la fase di onboarding dei fornitori, vale a dire la gestione delle certificazioni ISO, informazioni bancarie, garanzie fiscali, certificati assicurativi e altre cose necessarie per lo scambio di ordini di acquisto e fatture. TYS si basa sulla piattaforma Blockchain IBM e intende rimuovere attività manuali troppo lunghe e inutili e ridurre il rischio di truffa, inganno ed errori.

Sembra che IBM non sia in una fase pilota del progetto ma in una fase avanzata ed è ora attiva, secondo il direttore generale di IBM DLT, Marie Wieck. Inoltre, il responsabile della catena di approvvigionamento di Lenovo, Renee Ure, ritiene che attraverso TYS i partecipanti vedranno i vantaggi di approvvigionamento della tecnologia di contabilità distribuita attraverso cali di costi, complessità e velocità.

Riduzione di errori e costi

Secondo IBM, il pubblico vedrà una riduzione di circa il 75% nel tempo di ciclo di onboarding dei fornitori nuovi con una riduzione massiccia di circa il 50% nei costi amministrativi.

Tuttavia, il progetto TYS è finora ancora limitato al solo Nord America e sta valutando di estenderlo alla rete in tutto il mondo. Tra le importanti novità di TYS c'è quella del passaporto digitale per identificare tutti i fornitori e gli altri partecipanti. Secondo Wieck, il passaporto digitale è stato creato per il progetto TYS DLT ed è stato ulteriormente progettato con sviluppi imminenti e importanti integrazioni.

Il progetto TYS ha aderito ad altri grandi progetti basati sulla blockchain di IBM. Ad esempio, a metà luglio, IBM ha triplicato la quantità di brevetti blockchain acquisiti negli Stati Uniti dallo scorso anno, aumentando oltre 100 famiglie di brevetti importanti.

Inoltre, la società statunitense di archiviazione dati Seagate ha stretto una partnership con IBM per sperimentare un progetto sviluppato per combattere la falsificazione di hard disk (HDD). Il progetto consentirà a produttori, integratori e altri partner commerciali di provare l'origine dei dischi rigidi utilizzando la piattaforma Blockchain di IBM.