Le 10 migliori aziende italiane che utilizzano Blockchain

Jul 28, 2019 at 12:09 // News
Author
Coin Idol
Oggi esploriamo le prime dieci aziende italiane che già lo utilizzano per migliorare la propria efficienza aziendale.

A differenza di Bitcoin, la Blockchain ha un ambito di applicazione e utilità più ampio. Le aziende di tutto il mondo stanno esplorando i vantaggi specifici che la tecnologia può aggiungere ai loro modelli di business esistenti. Oggi esploriamo le prime dieci aziende italiane che già lo utilizzano per migliorare la propria efficienza aziendale.

Ania

li e sociali. La banca sta inoltre studiando altre possibili applicazioni dell'utilizzo della blockchain nell'autenticazione dei documenti. 

Barilla

Barilla, un'azienda alimentare italiana, ha collaborato con IBM per sviluppare un progetto pilota che utilizza blockchain per verificare l'origine del cibo. La piattaforma garantisce anche la qualità dei prodotti e delle materie prime utilizzate direttamente dall'orto fino al tavolo. Il sistema è stato applicato per la prima volta su basilico italiano fresco.

Carrefour Italia

Questa è una catena di ipermercati multinazionale francese con oltre 12.300 negozi self-service e oltre 1528 ipermercati. La società è emersa come la prima azienda di vendita al dettaglio su larga scala a utilizzare blockchain per tracciare i prodotti. La società ha inoltre sviluppato un'app proprietaria per la sua piattaforma. La piattaforma è principalmente per prodotti a base di pollo e agrumi.

Comune di Bari

Questa città portuale sul mare Adriatico è la capitale della regione Puglia meridionale. La città ha recentemente collaborato con Sia, una startup blockchain per lanciare un progetto. Il progetto mira a digitalizzare il processo di gestione delle fideiussioni, smaterializzando il processo di emissione di garanzie da banche, intermediari finanziari, compagnie assicurative, certificandole in modo unico e irrevocabile.

Consorzio Arance Rosse di Sicilia

Questa è un'azienda enogastronomica situata nell'isola italiana della Sicilia. La società ha sviluppato una piattaforma blockchain per contenere le frodi alimentari e far riconoscere ai consumatori l'origine e la qualità degli agrumi. La piattaforma è installata su uno smartphone e utilizza la tecnologia di scansione per verificare i prodotti. La piattaforma consente di verificare la produzione sul campo, la data di raccolta, i metodi di conservazione e distribuzione.

Creare  

Questa è un'organizzazione monitorata dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. L'organizzazione è destinata alla ricerca nel settore agroalimentare. Recentemente ha adottato la soluzione blockchain sviluppata da Microsoft per tracciare il legno dall'albero ai consumatori. Il sistema blockchain cattura l'intero ciclo di legname fin dalla piantagione di un albero fino a mobili e altri usi.

itTaxi

Questa è la più grande rete di tassisti in italia con oltre 15.000 membri. La società ha collaborato con la startup blockchain italiana Chainside per sviluppare un sistema che consente il pagamento delle tariffe dei taxi in Bitcoin e altre criptovalute.

Poste italiane

Questo colosso italiano ha investito in Conio, il portafoglio italiano che scambia Bitcoin. La società sta anche lavorando ad alcuni altri sviluppi blockchain in collaborazione con aziende come IBM e Hyperledger.

UniCredit

Unicredit S.P.A è una società italiana di servizi bancari e finanziari globali. La banca ha partecipato alla piattaforma we.trade. La banca ha recentemente consentito ad Asa Group, una società di imballaggi in metallo di chiudere un acquisto di criptovaluta di un fascio di banda stagnata da uno dei suoi fornitori, steelforce.

Conclusioni Ci sono moltitudini di industriali e banchieri mainstream che usano la blockchain per fare affari oggi. Questo elenco non si limita solo alle società italiane ma anche a quelle di tutto il mondo.

Show comments()