L'Italia lancia un nuovo progetto per la gestione delle scorie

Jul 14, 2019 at 11:55 // News
Author
Coin Idol
La società prevede di implementare nuove tecnologie legate alla blockchain nei prossimi due anni, in particolare quelle mirate a creare soluzioni per la gestione dei rifiuti solidi in Italia e in tutta l'Europa.

Un nuovo progetto per la gestione della raccolta dei rifiuti solidi è stato recentemente lanciato in Italia. L'iniziativa basata su blockchain è stata implementata da Partitalia, una società che sviluppa innovazione basata sull'intelligenza artificiale (AI), blockchain e wearable per semplificare e migliorare la vita delle persone.

La società prevede di implementare nuove tecnologie legate alla blockchain nei prossimi due anni, in particolare quelle mirate a creare soluzioni per la gestione dei rifiuti solidi in Italia e in tutta l'Europa. Il progetto lavorerà successivamente alla gestione di altri tipi di rifiuti, tra cui rifiuti liquidi, rifiuti organici, rifiuti riciclabili e rifiuti pericolosi.

La società ha scelto 3 università riconosciute a livello internazionale per aiutarle a realizzare questi progetti di sviluppo all'avanguardia. Queste università selezionate sono state riconosciute come Scuola Superiore Sant'Anna a Pisa, Università di Pisa e Politecnico di Milano. Per mantenere pulito l'ambiente italiano, Partitalia ha stretto una partnership con una squadra che ha iniziato ad aggiungere competenze tecnologiche nel campo della fintech popolarmente conosciuta come il consorzio Meditchain di Palermo. 

Un passo nella direzione giusta

Secondo Luca Del Col Balletto, Amministratore delegato di Partitalia, gli investimenti previsti contribuiranno alla crescita e allo sviluppo di sistemi di intelligenza artificiale, blockchain e DLD (distributed ledger tech) applicati alla raccolta di rifiuti solidi e liquidi. 

Partitalia è una grande aggiunta nel settore delle blockchain poiché è pro-innovazione e ha sostenuto a lungo l'uso della tecnologia nell'economia circolare, la gestione del ciclo, nonché la valorizzazione e la valorizzazione dei rifiuti. L'economia avrà un grande impatto in futuro poiché aiuterà a prevenire l'inquinamento, quindi a fermare il riscaldamento globale. 

Attraverso la tecnologia blockchain, verrà creato un sistema generale di incentivi per gli italiani e un sistema efficace per la Pubblica Amministrazione. Il sistema consentirà un servizio tempestivo basato sul calcolo esatto dello spreco emesso e convogliato per la discarica. Pertanto, garantire l'autorizzazione dell'intera filiera in modo tecnologico e certificato è uno degli obiettivi principali che l'Italia non può permettersi di schivare.

Ci sono altri progetti legati alla blockchain in Italia che stanno contribuendo alla vita sostenibile nel paese. Ad esempio, un produttore di bioplastica EarthBi sta cercando di utilizzare la blockchain per tracciare efficacemente tutti i suoi prodotti bioplastici che produce in Italia.