Come capire l’hashrate su Bitcoin?

Sep 06, 2019 at 13:08 // News
Author
Coin Idol
Che tu sia un investitore, uno scrittore, un programmatore o un creatore, questi termini sono ancora essenziali per il tuo successo di base nel settore.

Per avere successo nel mondo di Bitcoin e Blockchain è necessario conoscere molti termini tecnici rilevanti e le loro implicazioni. Che tu sia un investitore, uno scrittore, un programmatore o un creatore, questi termini sono ancora essenziali per il tuo successo di base nel settore. L'industria ha alcune migliaia di termini complessi. Uno di questi è il tasso di hash. Fortunatamente lo introdurremo qui e spiegheremo le sue implicazioni.

Quindi cos'è l'Hash Rate o semplicemente l'Hashing?

Secondo Techopedia, hashing indica la quantità di operazioni per unità di tempo. È la velocità alla quale esegue una macchina di mining una determinata criptovaluta. Il tasso è una funzione molto utile nelle operazioni di mining di criptovaluta e blockchain.  

Fondamentalmente, è la capacità di elaborazione della rete BTC. Durante i periodi di riduzione dell'hash, la blockchain possiede una capacità molto piccola. La blockchain non funziona in modo efficiente quando l'hash è basso. Durante il mining, le transazioni vengono sottoposte a hash prima di essere aggiunte alla blockchain.  

Ogni hash viene generato dopo aver risolto complesse equazioni matematiche gestite dal fattore di difficoltà di mining BTC. L'hash rate è una misura del numero di volte in cui la rete tenta di risolvere le complesse equazioni matematiche ogni secondo. Questo rende Hashrate un indicatore molto efficace della salute del sistema.  

Una rete sana è caratterizzata da un hashing costantemente elevato. Questa è la caratteristica preferita del sistema dinamico. High Hashrate significa che è sicuro e meno suscettibile a un attacco del 51 percento. Un attacco del 51% si verifica quando un gruppo di minatori controlla oltre il 50 percento dell'intero sistema.  

Come l'hashing indica il livello di sicurezza Bitcoin  

BTC è stata creata come valuta sociale su Internet ottenibile tramite mining. Per estrarre bitcoin bisogna competere con milioni di minatori di tutto il mondo. Il numero di bitcoin prodotti è controllato dal fattore di difficoltà di mining. Il fattore di difficoltà di mining si regola automaticamente in base alla quantità di potenza di calcolo presente sulla rete.  

Bitcoin è una tecnologia decentralizzata che implica che nessuna entità dovrebbe avere il controllo dell'intera rete in qualsiasi momento. Questo può essere monitorato dal tasso di hash. Quando è mediamente alta, la rete ha distribuito poteri di mining tra diversi minatori. Affinché un singolo minatore possa controllare la rete, deve disporre di oltre il 50% delle potenze di mining.  

Tuttavia, disporre di tali elevate capacità di elaborazione richiederebbe una quantità inimmaginabile di risorse. Queste risorse includono supercomputer super normali, elevate quantità di elettricità e alta capacità di raffreddamento. Questo è impossibile in ogni circostanza. Pertanto, un hashing elevato riduce il rischio che chiunque controlli singolarmente la rete Bitcoin.  

Scala di misurazione per il tasso  

La velocità di hash è prodotta da computer che stanno attualmente estraendo Bitcoin. La rete riassume la capacità di hashing di tutti i computer di mining presenti sul bitcoin. Il tasso aumenta quando più minatori si uniscono al sistema. Ciò implica che il sistema sarebbe in grado di calcolare più hash al secondo.  

Quando sulla rete vengono implementati circuiti integrati (ASIC) più potenti per applicazioni specifiche, aumenta l'hashing della rete. Dal 2009 il potere hash Bitcoin ha superato la cifra di miliardi. L'attuale potenza di mining è di 74 quintilioni di hash al secondo scritti come 74 EH / s. 

Questo generalmente implica che Bitcoin abbia ottenuto molta accettazione generale da parte della popolazione mondiale da quando è arrivato per la prima volta nel 2009. L'hashing è solo potenza e quando il sistema ha molta potenza funziona in modo più efficiente. Inoltre, la potenza lo rende più sicuro e la blockchain più affidabile.